NEWS

Teatro

Dopo sessant'anni "Hansel e Gretel" torna al Teatro Lirico di Cagliari: venerdì la prima

hansel e gretel foto francesco bondi
Hansel e Gretel. Foto: Francesco Bondi

La Stagione lirica e di balletto del Teatro Lirico di Cagliari chiude con Hänsel und Gretel, capolavoro fiabesco di Engelbert Humperdinck, in un incantevole allestimento scenico che ammalia bambini e adulti

Il debutto venerdì 13 dicembre alle 20.30. Hänsel und Gretel, fiaba drammatica in tre quadri su libretto di Adelheid Wette, tratto dalla fiaba omonima dei fratelli Grimm, e musica di Engelbert Humperdinck (Siegburg, 1854 - Neustrelitz, 1921) viene rappresentata per la seconda volta a Cagliari (la prima fu nel maggio 1959 al Teatro Massimo con Fiorenza Cossotto nel ruolo di Hänsel).

L’allestimento originale arriva dal Teatro alla Scala (dove è andato in scena nel settembre 2017) ed attualmente è di proprietà del Teatro Lirico di Cagliari: è firmato per la regia da Sven-Eric Bechtolf, attore, regista e direttore artistico del Festival di Salisburgo, ripresa a Cagliari da Daniela Zedda; per le scene da Julian Crouch, riprese da Antonella Conte; per i costumi da Kevin Pollard, ripresi da Marco Nateri; per le luci da Marco Filibeck; per i video da Joshua Higgason, ripresi da Roland Horvath; per i movimenti coreografici da Luigia Frattaroli.

L’allestimento scenico dell’opera ha vinto, nel 2017, il XXXVII Premio della Critica Musicale “Franco Abbiati” per scene, costumi, luci e video: «per il coraggioso racconto della povertà sociale del presente attraverso la favola di Hänsel und Gretel, nobilitata nel perfetto equilibrio di realismo e poesia, in uno spettacolo magico, di rara perfezione tecnica».

La direzione musicale è affidata al giovane maestro concertatore e direttore tedesco Johannes Debus, al suo debutto a Cagliari e a cui spetta il compito di dirigere la compagnia di canto, l’Orchestra del Teatro Lirico e il Coro di voci bianche del Conservatorio Statale di Musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina” di Cagliari. Il maestro del coro di voci bianche è Enrico Di Maira.

Protagonisti dell’opera sono due cast di straordinario spessore, formati da giovani ed affermati cantanti (i nomi sottolineati hanno già ricoperto lo stesso ruolo al Teatro alla Scala nel 2017) che si alternano nelle recite quali: Gustavo Castillo (13, 15, 18, 20, 22)/Nicola Ebau (14, 17, 19, 21) (Il padre Peter); Susan Neves (13, 15, 18, 20, 22)/Ewa Tracz (14, 17, 19, 21) (La madre Gertrud); Anna-Doris Capitelli (13, 15, 18, 20, 22)/Aurora Faggioli (14, 17, 19, 21) (Hänsel); Francesca Manzo (13, 15, 18, 20, 22)/Sara Rossini (14, 17, 19, 21) (Gretel); Martina Serra (13, 15, 18, 20, 22)/Marina Ogii (14, 17, 19, 21) (La Strega); Francesca Pia Vitale (L’Omino della sabbia/L’Omino della rugiada).

UOL Unione OnLine

Più Visti
Loading...
Caricamento in corso...