NEWS

Teatro

Da Milano a Messina: il teatro entra nelle case attraverso il web

Moltissimi teatri cercano di superare la crisi offrendo il palinsesto online e nei social

Prima hanno iniziato i musei a diventare accessibili a chiunque avesse una connessione e un dispositivo. Adesso ci pensa la cultura e il teatro. Tantissimi gli spettacoli in cartellone che hanno dovuto cambiare palco. E tantissimi i teatri. Come il Piccolo di Milano, il Teatro di Roma o il Vittorio Emanuela di Messina. Il Piccolo di Milano, ad esempio, ha lanciato Piccolo@Home, un palinsesto creato ad hoc e contente oltre 40 proposte, che riusciranno a tenere compagnia al pubblico, comodamente seduto sul divano di casa. Un titolo suggerito al giorno e un’offerta disponibile online. Si potrà scegliere tra brani di spettacoli, interviste agli artisti e approfondimenti intorno alle più importanti produzioni del Piccolo e a grandi produzioni internazionali ospitate.

Un cartellone che si ripete nello stesso modo un po’ in tutta Italia. A Roma c’è il #Tdronline, con un appuntamento quotidiano che si declina sui social. In Toscana, l’orario da segnare è quello delle 20.45, dove va in onda l’offerta di Firenze Tv, la Fondazione Teatro della Toscana che propone diversi spettacoli. E così si prosegue a Messina, Bologna e Napoli. Un’ondata positiva di cultura, che apre nuove prospettive e che si spera diventi contagiosa in tutta Italia.

UOL Unione OnLine

Più Visti
Loading...
Caricamento in corso...