NEWS

I REALI

Meghan: "Mi hanno negato aiuto quando pensavo al suicidio"

Una lunga intervista concessa dai Sussex alla conduttrice e amica Oprah Winfrey
meghan
Meghan

Finalmente è andata in onda l'attesissima intervista di Harry & Meghan concessa alla conduttrice e amica Oprah, le due ore più temuti da Queen Elizabeth e famiglia. Una lunga conversazione in cui i due hanno parlato di svariati temi, dall'arrivo del nuovo figlio, una bimba che nascerà in estate e una rivelazione choc: i due si sposarono tre giorni prima della cerimonia trasmessa in tv: "Quello era lo spettacolo per il mondo, noi volevamo il nostro momento".

Nessun attacco diretto rivolto alla Regina: "La rispettiamo molto", come ha precisato Meghan: "C'e' la famiglia reale e ci sono le persone che gestiscono l'istituzione, sono due cose separate ed è importante essere in grado di dividerle perché la regina, per esempio, è sempre stata meravigliosa con me".

E poi l'accusa di essere stata silenziata e di non essere stata difesa dagli attacchi denigratori della stampa. Tra le accuse anche una di razzismo: Nei mesi in cui ero incinta del mio primo bambino ci dissero che non gli sarebbe spettato nessun titolo né gli sarebbe stata garantita la sicurezza. C'erano anche preoccupazioni e conversazioni su quanto sarebbe stata scura la sua pelle quando fosse nato"

Meghan ha ammesso di essere entrata con "ingenuità'" nella casa reale, di cui conosceva poco o nulla. una volta sposati tutto iniziò a peggiorare: ha raccontato di non essere stata protetta e accusa la casa reale di essere disposta a mentire pur di proteggere a sue spese tutti gli altri membri della famiglia.

Un accenno anche al celebre episodio sulla scelta degli abiti per le damigelle, quello da cui i rapporti con la cognata Kate peggiorarono: "Fu io a piangere, lei si scusò e mi mando pure un bigliettino e dei fiori, ma quando la notizia venne riportata dalla stampa venne raccontata al contrario e lei non fece nulla per smentire", e ancora: "Mi sentii disperatamente sola e abbandonata. Non volevo più vivere", ha confidato, denunciando che le negarono l'aiuto psicologico per evitare imbarazzi.

Dal canto suo Harry ha spiegato di aver fatto i bagagli per evitare che la storia si ripetesse, alludendo alla triste fine della madre Diana. La nota più amara sul genitore, che non ha piu' risposto alle sue telefonate dopo la decisione della coppia di andarsene: "Sono deluso perché ha passato qualcosa di simile, sa cosa si prova col dolore".

Infine la conferma che la sua famiglia lo ha "tagliato fuori finanziariamente" e che vive con quello che gli ha lasciato la madre e i contratti con Netflix e Spotify. L'intervista è andata in onda in esclusiva sulla Cbs, che l'ha acquistata per almeno 6 milioni di euro e venduta a 68 paesi tra cui l'Italia dove andrà in onda martedì in prima serata su Tv8.

© Riproduzione riservata

UOL Unione OnLine

Più Visti
Loading...
Caricamento in corso...