NEWS

l'avversario

Avversario Cagliari: Cittadella peggior attacco della B

I veneti sono in zona playout, ma sono reduci dalla importante vittoria di Pisa
cittadella
Cittadella

"E' una squadra che pressa dall'inizio alla fine, amano rubare palla dalla metà campo avversaria". Le parole di Claudio Ranieri sono state chiare in conferenza stampa. Il Cittadella è una squadra "organizzata" e pericolosa nonostante la classifica non sorrida alla squadra di Gorini.

Quartultimo in graduatoria con 22 punti, due sopra il Venezia e Perugia che ad oggi sarebbero retrocesse. Leggermente meglio fuori casa che tra le mura amiche dove ha vinto solo due volte, ma con la capolista Frosinone e con il Pisa (battuto anche sabato scorso in Toscana). Le ultime tre vittorie sono arrivate tutte in trasferta a testimoniare che il Tombolato è tutt'altro che un fortino inviolabile. Classifica condizionata dalle quattro sconfitte consecutive a margine del girone d'andata e da un attacco poco prolifico. Con 15 gol all'attivo è il peggiore della cadetteria. Meno di un gol di media a partita, il miglior realizzatore è Antonucci con cinque reti. Prima di Pisa, nelle quattro sconfitte, zero gol segnati nei quasi quattrocento minuti giocati.

Molto attiva sul mercato, tra arrivi e partenze però l'assetto della squadra per il tecnico Gorini non cambia di tanto. Discorso diverso merita il centrocampista Crociata, arrivato in Veneto dal Sud Tirol e subito "sparato" nella squadra titolare contro il Pisa, fiducia ripagata con un gol.

Curiosità: tra i nuovi arrivati c'è il giovane attaccante Giuseppe Ambrosino, sino a pochi giorni fa a Como, che in caso di impiego, nel giro di una settimana avrebbe affrontato il Cagliari due volte!


    Più Visti
    Loading...
    Caricamento in corso...