NEWS

Luna Melis si racconta a Giulia Salis

Scarica

Arriva come un vulcano e ti guarda dritto negli occhi. Canticchia. Tiene il tempo con le mani e comincia a muoversi. E’ naturale. Come se la musica fosse l’elemento perfetto in cui stare. Luna Melis si racconta ai microfoni di Radiolina con tutto l’entusiasmo dei suoi 17 anni. E’ matura. Consapevole della sua forza. E’ un uragano che travolge e conquista. Ancora quasi non ci crede al successo che sta ottenendo. Lo vive come un sogno ad occhi aperti. “X-factor è stata una bella esperienza, che mi ha segnato parecchio” - dice - “Tanti lati positivi e tanti lati negativi. Ma è stato un qualcosa che mi ha fatto crescere sia come artista che come persona”. Mentre lo racconta scuote la testa. Rivive le emozioni di quelle giornate e di quel palco. Un palco dove sali e ti dimentichi di tutto. Della gara. Della tensione. Rimane solo la musica, la tua voce e il pubblico che batte le mani e canta. E lei ce lo fa risentire a cappella quel ritornello che le è valso il terzo posto in uno dei talent show più amati della televisione italiana. E’ lì che Luna ha cominciato ad avvicinarsi alla musica italiana. L’incontro con grandi artisti, come Big Fish e Jake La Furia, entrambi come lei ospiti al prossimo Poetto Fest, e un giudice come Manuel Agnelli, che racchiude in una sola persona competenza e forza artistica. Tasselli che hanno contribuito a far crescere questa piccola grande donna. Una donna che sogna il Mondo e le sue luci. Ha voglia di volare in alto Luna Melis. Lo dice senza tanti giri di parole. I suoi miti sono da sempre Ariana Grande, le Little Mix e Salmo. E’ a lui che dedica un appello. Le piacerebbe aprire un suo concerto, cantare con lui almeno una volta. In fondo, le collaborazioni le piacciono. Quella con Chiadia Rodriguez, con cui canta Donna Domani, è stato un qualcosa da ripetere. “Chiadia ed io siamo fan l’una dell’altra” - racconta - “Avevamo il desiderio di realizzare questa collaborazione. Le rapper donne pensano troppo spesso a fare il proprio, quando invece è questo il bel messaggio che deve passare: la forza del girl power”. Ora il futuro di Luna è tutto da scoprire e prendere al volo. Forse un album in uscita per l’autunno e qualche novità a breve. Gli appuntamenti sicuri, quelli che si possono segnare già sul calendario, sono quelli della domenica di Pasqua a Santa Teresa di Gallura e quello, attesissimo, del Poetto Fest il 30 aprile e il 1 maggio.

© Riproduzione riservata

UOL Unione OnLine

Più Visti
Loading...
Caricamento in corso...